>> vai alla versione standard

News sulla professione

Servizio gratuito di consultazione bandi di gara

Si informa che è accessibile a tutti gli Ingegneri iscritti agli Ordini territoriali un servizio gare gratuito attraverso la cui consultazione è possibile reperire utili informazioni su avvisi di gara e relativi esiti, pubblicati dalle Stazioni Appaltanti operanti sull'intero territorio nazionale.

Al fine di facilitare le modalità di accesso e gestione delle informazioni, l'interrogazione on line della banca dati, resa disponibile dal partner tecnologico Infordat, può avvenire per chiavi di ricerca specifiche (categoria lavori, servizi, prestazioni di progettazione e generiche), in modo da favorire la selezione delle sole informazioni di interesse.

L'attivazione gratuita del servizio di ricerca on line è prevista entro 48 ore dal primo accesso nell'area riservata del portale del CNI, attraverso la digitazione della propria username (NOME.COGNOME.TO seguito dal numero di iscrizione all'Ordine senza interruzione) e della password (coincidente con il proprio CODICE FISCALE).

Considerata la nuova opportunità gratuita e più ampia, il servizio Europaconcorsi non sarà più attivo.

Autocertificazione attività professionale 2017

In attuazione di quanto previsto dalla Circolare CNI n. 161/XIX Sess.  del 14 dicembre 2017 ed in riferimento a quanto previsto dall'Allegato "A" del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale, relativamente all'apprendimento informale – Aggiornamento informale legato alla attività professionale dimostrabile, da martedì 19 dicembre 2017 a sabato 31 marzo 2018 è possibile compilare l'autocertificazione per il riconoscimento dei 15 CFP relativi all'aggiornamento informale legato all'attività professionale svolta nel 2017.

Il modello, identico a quello dello scorso anno, e le modalità di invio sono riportati nell'allegato alla presente.

Si ricorda che il modello non deve essere compilato in forma cartacea e non deve essere inviato all'Ordine o al CNI, ma deve essere compilato ESCLUSIVAMENTE online attraverso il portale www.mying.it.

Scarica Circolare CNI

Si ricorda che la matricola di iscrizione all'Albo dovrà essere inserita senza la lettera finale (se presente) o iniziale (sezione B).

Con le stesse modalità è possibile compilare l'istanza per il riconoscimento dei CFP informali (brevetti, articoli, commissioni Esami di Stato, ecc) dalla pagina "Autocertificazioni" e poi "Richiedi CFP informali".

 

Finalmente riconosciuti i Crediti Formativi per gli Ingegneri che insegnano

Una buona notizia per gli Ingegneri che svolgono attività di docenza presso le scuole secondarie di primo e di secondo grado del Piemonte: saranno a breve riconosciuti i Crediti Formativi Professionali, grazie all'iniziativa dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, che ha recentemente predisposto e presentato la pratica, destinata all'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, finalizzata al mutuo riconoscimento tra Ministero della Pubblica Istruzione e Ordine torinese.

Ai sensi della Direttiva Ministeriale 170/2016 è in corso, da parte dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, il procedimento di riconoscimento a livello regionale dei corsi programmati per l'anno scolastico 2018-19 (al riguardo, l'Ordine ha proposto 9 corsi formativi progettati in collaborazione con la propria Fondazione).

L'iniziativa rappresenta, in materia di formazione e di riconoscimento della professione, la realizzazione di un impegno preso nella scorsa primavera.

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino desidera ringraziare l'Ingegner Carla Cappiello, Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, l'Ingegner Gian Franco Sillitti, Consigliere della FIOPA, la Dottoressa Antonietta Di Martino, Dirigente scolastica distaccata presso l'USR per il Piemonte, la Dottoressa Luciana Zampolli, Docente presso l'USR per il Piemonte, e la Segreteria della Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino.

 

Guide dedicate alla sicurezza

L'Ordine degli Ingegneri e l'Ordine degli Architetti di Torino sono promotori di tre guide dedicate alla sicurezza durante i lavori edili e di manutenzione, rivolte rispettivamente ad amministratori condominiali, proprietari immobiliari e datori di lavoro delle imprese.

Si tratta di tre nuovi strumenti completi e rigorosi redatti con un linguaggio semplice e immediato, utili ai non addetti ai lavori per gestire in modo consapevole tutti gli adempimenti e obblighi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Attraverso le guide, infatti, il datore di lavoro, l'amministratore di condominio e il proprietario privato chiamati a gestire lavori edili e di manutenzione potranno conoscere le relative disposizioni di legge e trovare un supporto per orientarsi nella scelta del professionista abilitato, ingegnere o architetto, in modo da seguire i passaggi più corretti dell'attività che si trova a svolgere.

Le guide sono state realizzate dall'ingegnere Michele Buonanno e dall'architetto Francine Amsler, con la consulenza legale dell'avvocato Andrea Milani, in collaborazione la commissione Sicurezza industriale dell'Ordine degli Ingegneri di Torino e con il focus group Sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro dell'Ordine degli Architetti di Torino.

Scarica I lavori edili nel condominio: piccola guida per l'Amministratore per la gestione della salute e sicurezza

Scarica I lavori edili nella proprietà privata: piccola guida per il Proprietario immobiliare per la gestione della salute e sicurezza

Scarica I lavori edili in azienda: piccola guida per il Datore di Lavoro per la gestione della salute e sicurezza

Jobs Act autonomi

Il CNI rende noto, con la Circ. n. 84/U/XlX Sess. 17 del 22 giugno u.s., la sintesi delle novità e delle tutele per i professionisti autonomi (cosiddetto Jobs Act autonomi).

Scarica circolare n. 84

 

Ministero dell'Economia e delle Finanze

Si riporta comunicazione ricevuta dal Ministero dell'Economia e delle Finanze relativa allo scarto degli atti d'archivio annualità 2011.

Scarica comunicazione 

Forum mondiale dell'Ingegneria (WEF2017)

Il Consiglio Nazionale organizza il Forum mondiale dell'Ingegneria (WEF2017) che si terrà a Roma dal 26 Novembre al 2 Dicembre 2017.

Chi vuole offrire contenuti tecnico/scientifici e lavori di eccellenza dell'Ingegneria Italiana può accedere al sito web dell'evento e scaricare la modulistica per l'inserimento dei contributi.

banner WEF2017

Aspetti peculiari della progettazione di interventi di riduzione del rischio sismico

ASSOBETON (Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi) ha realizzato il documento "Aspetti peculiari della progettazione di interventi di riduzione del rischio sismico", rivolto ai tecnici operanti sugli edifici prefabbricati esistenti, nel pieno e assoluto rispetto dell'autonomia e della titolarità delle scelte progettuali.

Il documento descrive tali aspetti, senza voler essere un manuale di progettazione di interventi di rafforzamento, né un catalogo di soluzioni tecniche e nemmeno una guida alla pratica per l'ottenimento del Sismabonus.

Scarica documento

Libero accesso ai professionisti ai fondi UE

La FIOPA rende noto che, l'Agenzia per la Coesione Territoriale ha chiarito con la Circolare n.8321 del 10/10/2016 che, per accedere ai bandi FESR e FSE, i liberi professionisti non debbono essere iscritti alla Camera di Commercio.

Sono, pertanto, illegittime tutte le clausole dei bandi che, inserendo vincoli di iscrizione ad elenchi diversi da quelli degli Ordini professsionali, impediscono o limitano l' accesso alle risorse UE.

Scarica circolare

 

Linee guida Industria 4.0 - Opportunità per gli ingegneri

Il CNI rende noto, con la Circ. n. 18/U/XlX Sess. del 14 febbraio u.s., che il Ministero dello Sviluppo economico (MISE) ha pubblicato le "Linee guida Industria 4.0"  con l'elenco delle diverse misure di agevolazione disponibili all'interno del "Piano nazionale per l'Industria 4.0".

Scarica circolare n.18

 

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.