>> vai alla versione standard

Percorso sulla discriminazione

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità, avvia un percorso sulla discriminazione nelle sue varie forme.

Prima tappa dell'iniziativa sarà il "Presidio della memoria", esposizione nell'ambito della quale saranno visibili gli importanti documenti dell'indagine relativa alle leggi razziali fasciste del 1938, condotta dall'Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea "Giorgio Agosti" all'interno dell'Archivio dell'Ordine.

6 gli ingegneri iscritti all'Ordine torinese deportati e assassinati nei lager nazisti perché considerati "di razza ebraica"; 30 gli ingegneri sottoposti a immediata cancellazione dall'Albo nel 1940 in base alla legislazione razziale (legge 24 giugno 1939, n. 1054); 10 i "discriminati" e inseriti in un "elenco speciale" sino alla definitiva epurazione dall'Albo; 14 gli altri casi collegati (quanti riuscirono a scampare alle leggi razziali, chi fuggì o ebbe familiari deportati nei campi di sterminio): sono questi i drammatici dati emersi dalla ricerca.

L'esposizione sarà allestita presso la sede dell'Ordine, negli orari di apertura al pubblico (informazioni più dettagliate saranno fornite quanto prima).

Il percorso voluto dall'Ordine si svilupperà lungo tutto il 2020 attraverso la realizzazione di eventi focalizzati sui vari tipi di discriminazioni.

Nuova Piattaforma Formazione CNI: ulteriori informazioni

A seguito di quanto comunicato attraverso la Circolare n. 464/XVIII Sess. del 30 dicembre 2019, il CNI fornisce, con la Circolare n. 479/XIX Sess. del 23 gennaio 2020, ulteriori informazioni relative all'implementazione della nuova Piattaforma Formazione, anche al fine di rispondere ai numerosi quesiti pervenuti da Ordini e Iscritti.

Scarica Circolare

Scarica modulo di autocertificazione

Quota iscrizione anno 2020

Si informa che questa notizia riguarda gli iscritti all’Ordine al 31.12.2019,
non compete i NEOISCRITTI dell’anno 2020.

Si comunica a tutti gli Iscritti che il Consiglio dell'Ordine ha fissato la quota annuale per l'anno in corso

- per i pagamenti effettuati entro il 31 marzo 2020:

  • € 200,00 quota annuale ordinaria;
  • € 90,00 quota ridotta per il 2° e il 3° anno di iscrizione per iscritti di età inferiore a 35 anni 
    (compiuti nel 2020);
  • € 100,00 per gli Iscritti aventi più di 75 anni di età
    (compiuti nel 2020).

ATTENZIONE:  NUOVA MODALITA' SPEDIZIONE MAV

Il pagamento dovrà avvenire tramite il MAV, emesso dall'Istituto Bancario Crédit Agricole s.a. (Cariparma), che sarà  inviato all'iscritto via PEC e sarà scaricabile anche dall'area riservata del sito dell'Ordine dal 3 febbraio 2020.

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.