>> vai alla versione standard

COVID-19: proroga consulenza medica gratuita Falgar

Falgar, distributore ufficiale Blue Assistance (Gruppo Reale Mutua), ha prorogato al 31 agosto 2020 il servizio gratuito di consulenza medica specifica, predisposto per l'emergenza da COVID-19, destinato agli Iscritti all'Ordine.

Il servizio mette a disposizione il numero verde dedicato 800 084 800, per ottenere consulenza, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, per esigenze legate al Coronavirus. Il Consiglio dell'Ordine ha aderito all'iniziativa fornendo a Falgar nome, cognome e codice fiscale dei propri Iscritti, al fine di poterne verificare l'identità e l'appartenenza all'Ente in caso di chiamata.

Scarica banner illustrativo

COVID-19 e impianti ad aria

Le Commissioni Energia e Impianti Tecnologici, Impianti Elettrici e Speciali e Clinica Biomedica dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, il Politecnico di Torino - Dipartimento Energia "Galileo Ferraris" e l'Associazione Imprese di Impianti Tecnologici dell'Unione Industriale di Torino (AIT) hanno redatto un documento di sintesi sulla gestione degli impianti di climatizzazione ad aria.

Il testo intende essere una breve guida in grado di fornire indicazioni pratiche e immediate agli utenti e agli attori coinvolti nella gestione degli impianti di ventilazione e climatizzazione, per chiarire i numerosi dubbi relativi alla classificazione degli impianti e agli aspetti inerenti il COVID-19 che influenzano la gestione e la manutenzione degli stessi.

Scarica guida

NESSUN CFP PERSO per gli Iscritti all'Ordine di Torino, grazie al suo sistema qualità

Con la comunicazione del 21 maggio u.s , la Fondazione CNI ha informato gli Ordini provinciali del rilascio, sul nuovo Portale della Formazione, delle funzionalità relative agli esoneri e all'apprendimento formale.

Con la stessa comunicazione però gli Ordini venivano anche informati della necessità di ricaricare, per le funzionalità appena rilasciate, tutto quanto immesso nel precedente Portale ora dismesso, riguardante, anche solo per un mese,  l'anno 2019 come competenza.

A tale comunicazione, suffragata nei giorni seguenti dalle molteplici segnalazioni degli Iscritti riguardanti CFP non più trovati nel nuovo Portale, l'Ordine di Torino ha dato pronta risposta con il suo operato. 

Il problema, di significativo impatto quantitativo, è risultato facilmente risolvibile a favore degli Iscritti torinesi: grazie al proprio sistema gestione qualità - certificato UNI EN ISO 9001:2015 -, l'Ordine sabaudo ha tracciabilità di tutto quanto viene inserito sul Portale, operazione questa che ha reso possibile caricare nuovamente i dati in tempi ristretti.

Un'ulteriore conferma della validità dei servizi di supporto tecnico offerti dall'Ordine ai suoi Iscritti e dell'impegnativo percorso di ottimizzazione del sistema qualità dell'Ente intrapreso, sin dal suo insediamento, dall'attuale Consiglio.

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.