>> vai alla versione standard

Modificata la legge piemontese delle professioni

Modificata, all'interno del decreto regionale "Omnibus", la legge piemontese delle professioni (L.R. 19/2011): d'ora in poi la Pubblica Amministrazione, prima di rilasciare atti autorizzativi, dovrà ottenere attestazione del pagamento del compenso al professionista.

La notizia rappresenta, oltre a un'ulteriore azione di contrasto all'evasione fiscale, un nuovo passo verso la tutela del lavoro e della dignità dei professionisti.

Il tema sarà approfondito con Elvio Rostagno, Consigliere Regionale del Piemonte e primo firmatario dell'emendamento, all'interno dell'edizione torinese del prossimo numero de Il Giornale dell'Ingegnere.

 

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino si certifica ISO 9001:2015

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino ha raggiunto un ulteriore e prestigioso traguardo: il sistema di gestione dell'Ente, infatti, è risultato conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2015.

Il certificato, rilasciato dall'Organismo di Certificazione, è stato ottenuto per due specifici campi di applicazione: la gestione dell'albo professionale e i servizi di supporto tecnico offerti agli Ingegneri.

La certificazione, valida sino al dicembre 2021, è il risultato di un impegnativo percorso di ottimizzazione del sistema qualità dell'Ordine intrapreso, sin dal suo insediamento, dall'attuale Consiglio dell'Ente.

Scarica certificato

 

Autocertificazione attività professionale 2018

Il CNI informa gli Iscritti agli Ordini d'Italia che, dal prossimo 19 dicembre sino al 31 marzo 2019, potranno compilare esclusivamente attraverso il portale www.mying.it  l'autocertificazione per i 15 CFP relativi all'aggiornamento informale legato all'attività professionale svolta nel 2018. Il modello e le modalità di invio sono descritti nel file qui allegato.

Sempre a partire dal 19 dicembre p.v. sarà possibile inviare, esclusivamente attraverso il portale www.mying.it, istanza di riconoscimento CFP informali per attività svolte nel 2018, quali: partecipazione a commissioni o gruppi di lavoro, concessione brevetti, pubblicazioni ed articoli, commissioni esami di Stato. Per formulare l'istanza è necessario compilare il relativo modello disponibile sul portale www.mying.it, alla voce "Richiedi CFP Informali" nella pagina "Autocertificazioni".

Si segnala, infine, che, entro il 31 gennaio 2019, dovranno essere inviate al proprio Ordine di appartenenza le richieste di riconoscimento crediti formali ed esoneri inerenti all'anno 2018, secondo le modalità stabilite dalle singole Segreterie.

 

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.