logo

News ed eventi

Linee Guida ABI

Il CNI trasmette, con la Circ. n. 647/XVlll Sess. del 30 dicembre 2015, le nuove linee guida ABI per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie.

Alla predisposizione ha concretamente e fattivamente contribuito la Rete delle Professioni Tecniche.

Scarica circolare n° 647

Newsletter "Energia"

Il Gruppo di Lavoro Energia del Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha emesso il secondo numero del 2015 della Newsletter "Energia".

Scarica newsletter Energia n° 2 del 2015 

IL FONDO PER LA PROGETTAZIONE E L'INNOVAZIONE

Con deliberazione n. 807 del 14 ottobre 2015 del Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, è stata approvata la bozza dello schema di regolamento tipo Fondo per la progettazione e l'innovazione, al fine di  disciplinare l'entità, le modalità e i criteri di ripartizione dell'incentivo previsto dall'art.93, commi 7-bis, 7-ter e 7-quater, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e s.m.i..

La continua evoluzione normativa in tema di appalti pubblici e la sua relativa copertura finanziaria obbliga le Amministrazioni e le stazioni appaltanti a continue revisioni delle procedure e dei modelli adottati per raggiungere gli obbiettivi prefissati dalla programmazione.

Anche il csd "incentivo alla progettazione" è stato e continua a essere oggetto di aggiornamenti ed evoluzioni ed è per questo motivo che la Commissione Dipendenti pubblici e privati dell'Ordine degli Ingegneri torinese si è adoperata per la stesura di una bozza di regolamento tipo.

Tale modello potrebbe essere utilizzato dalle Amministrazioni che, sensibilizzate, avrebbero l'opportunità di adottare uno strumento di regolamentazione del Fondo per la progettazione e l'innovazione in tempi brevi, garantendo inderogabilmente, da agosto 2014 fino ad oggi, la ripartizione delle quote accantonate al personale dipendente che in questo periodo ha comunque svolto i ruoli in esso declamati. 

Scarica bozza regolamento

Formazione - Autocertificazione per il 2015-proroga invio al 31 marzo 2016

Si comunica che la data del 31 dicembre 2015, per l'invio dell'autocertificazione per il riconoscimento dei 15 CFP relativi all'aggiornamento informale legato all'attività professionale svolta nel 2015, è stata prorogata al 31 marzo 2016.

Come previsto dall'Allegato "A" del Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale, relativamente all'apprendimento informale – Aggiornamento informale legato alla attività professionale dimostrabile, da lunedì 9 novembre 2015 è possibile compilare l'autocertificazione per il riconoscimento dei 15 CFP relativi all'aggiornamento informale legato all'attività professionale svolta nel 2015.

Il modello, identico a quello dello scorso anno, e le modalità di invio sono riportati nell'allegato alla presente.

Si ricorda che il modello non deve essere compilato in forma cartacea e non deve essere inviato all'Ordine o al CNI, ma deve essere compilato ESCLUSIVAMENTE online attraverso il portale www.mying.it.

Scarica circolare CNI n. 646

Scarica modello autocertificazione

Si ricorda che la matricola di iscrizione all'Albo dovrà essere inserita senza la lettera finale (se presente) o iniziale (sezione B).

Festeggiamento dei Colleghi con 50 e 40 anni di laurea

Mercoledì 16 dicembre 2015, a partire dalle ore 18.00, presso la Cappella di Sant'Uberto della Reggia di Venaria Reale, si terrà la consueta Premiazione dei Colleghi con 50 e 40 anni di laurea (parcheggio Juvarra).

A seguire, l'imponente spazio della Citroniera ospiterà la tradizionale festa di Natale.

Per motivi organizzativi è obbligatorio comunicare la propria partecipazione e quella di un solo eventuale accompagnatore entro le ore 12.00 di lunedì 14 dicembre 2015, prenotandosi al seguente indirizzo, dopo aver effettuato il login nell'Area Iscritti. 

Tale prenotazione è da ritenersi obbligatoria e garantirà l'accesso all'evento (le iscrizioni si apriranno mercoledì 9 dicembre). 

Scarica  elenco premiati

Scarica percorso di arrivo

L'evento è andato esaurito nella sua capienza massima.

E' possibile mandare un'e-mail di richiesta prenotazione a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. nel caso si registrino delle disdette (indicando anche cognome e nome dell'eventuale accompagnatore), in questa eventualità le richieste verranno prese in considerazione in stretto ordine di arrivo. La conferma della possibile partecipazione verrà data via e-mail. 

COMANDO PROVINCIALE VV.F

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino avvisa i professionisti che dal 1° dicembre 2015 le istanze di accesso agli atti dei fascicoli di prevenzione incendi potranno essere esperite se prodotte entro le ore 10.30.

Si ricorda inoltre che le istanze ex DPR 151/2001 possono essere presentate all'ufficio prevenzione incendi in una delle seguenti modalità:

Per evitare le attese, si consiglia di produrre le istanze per corrispondenza ordinaria o telematica.
Le segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA) prodotte brevi manu presso lo sportello potranno essere rilasciate seduta stante fino a un massimo di 3 ricevute di presentazione per le istanze presentate da un singolo utente. Il limite sale a un massimo di 5 istanze per le attività n. 4.3.A dell'allegato I del DPR 151/2001. Nel caso il singolo utente presenti un numero maggiore di istanze, le ricevute potranno essere rilasciate solo successivamente.
Queste potranno essere ritirate direttamente presso lo sportello dell'ufficio dopo due giorni dalla data di produzione delle SCIA, evitando le code di attesa, mentre le ricevute che permarranno in giacenza saranno spedite via posta al titolare delle attività.

AVVISO

COMANDO PROVINCIALE VV.F

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino avvisa i professionisti che dal 1° dicembre 2015 le istanze di accesso agli atti dei fascicoli di prevenzione incendi potranno essere esperite se prodotte entro le ore 10.30.

Si ricorda inoltre che le istanze ex DPR 151/2001 possono essere presentate all'ufficio prevenzione incendi in una delle seguenti modalità:

Per evitare le attese, si consiglia di produrre le istanze per corrispondenza ordinaria o telematica.
Le segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA) prodotte brevi manu presso lo sportello potranno essere rilasciate seduta stante fino a un massimo di 3 ricevute di presentazione per le istanze presentate da un singolo utente. Il limite sale a un massimo di 5 istanze per le attività n. 4.3.A dell'allegato I del DPR 151/2001. Nel caso il singolo utente presenti un numero maggiore di istanze, le ricevute potranno essere rilasciate solo successivamente.
Queste potranno essere ritirate direttamente presso lo sportello dell'ufficio dopo due giorni dalla data di produzione delle SCIA, evitando le code di attesa, mentre le ricevute che permarranno in giacenza saranno spedite via posta al titolare delle attività.

AVVISO

Un aiuto per Mirandola

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, al fine di proseguire nell'opera di aiuto e sostegno alle popolazioni dei Comuni di:

  • Mirandola
  • Concordia sulla Secchia
  • Cavezzo
  • Medolla
  • San Felice sul Panaro
  • Camposanto
  • San Possidonio
  • Novi di Modena
  • Finale Emilia

in Provincia di Modena,   colpiti  dal sisma nel  maggio  del 2012, bandisce una pubblica selezione  per nove premi  di studio destinate esclusivamente a studenti iscritti nell'anno accademico 2015/2016  secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria, al quarto e  quinto anno del corso di laurea in Ingegneria ciclo unico, e al terzo anno del Corso di Laurea Triennale  presso i politecnici di Torino e Milano e le facoltà di Ingegneria delle Università di  Modena, Bologna, Parma,  Genova, Pavia,  Brescia,  Padova nei settori Civile, Edile, Ambientale e del Territorio, Biomedica, Nanotecnologica  e Energetica.

Scarica bando

Si pubblica l'elenco degli aggiudicatari della Borsa di Studio.

Scarica elenco



Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.