logo

News ed eventi

Un aiuto per Mirandola

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, al fine di proseguire nell'opera di aiuto e sostegno alle popolazioni dei Comuni di:

  • Mirandola
  • Concordia sulla Secchia
  • Cavezzo
  • Medolla
  • San Felice sul Panaro
  • Camposanto
  • San Possidonio
  • Novi di Modena
  • Finale Emilia

in Provincia di Modena,   colpiti  dal sisma nel  maggio  del 2012, bandisce una pubblica selezione  per nove premi  di studio destinate esclusivamente a studenti iscritti nell'anno accademico 2015/2016  secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria, al quarto e  quinto anno del corso di laurea in Ingegneria ciclo unico, e al terzo anno del Corso di Laurea Triennale  presso i politecnici di Torino e Milano e le facoltà di Ingegneria delle Università di  Modena, Bologna, Parma,  Genova, Pavia,  Brescia,  Padova nei settori Civile, Edile, Ambientale e del Territorio, Biomedica, Nanotecnologica  e Energetica.

Scarica bando

Si pubblica l'elenco degli aggiudicatari della Borsa di Studio.

Scarica elenco

Chiusura Segreteria dell'Ordine

Si comunica che lunedì 7 dicembre 2015 la Segreteria resterà chiusa.

La Natura del Tempo

Martedì 1° dicembre 2015, alle ore 21.00, presso l'Auditorium dell'I.T.I. Majorana (via Cantore, 119 - Grugliasco), si terrà il terzo appuntamento del ciclo 2015/2016 di SeralMente.

Protagonisti della conferenza La Natura del Tempo saranno Angelo Tartaglia, Docente al Politecnico di Torino, e Giuliano Torrengo, Ricercatore all'Università Statale di Milano.

Apriranno la serata la giornalista RAI Maria Rosa Brusin e Daniele Ratti, Direttore Artistico di Paratissima.

In un'ottica di servizio culturale aperto alla società, tutti gli appuntamenti dell'iniziativa sono finalizzati ad avvicinare il pubblico in generale, studiosi, appassionati, ricercatori, giovani e studenti alla ricerca d'avanguardia.

Ingresso gratuito sino ad esaurimento posti; per prenotazioni scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   .

Scarica brochure

Testo Unico in materia di salute e sicurezza del lavoro

Con la circolare n° 632/XVIII Sess. 2015, del 23 novembre u.s., il CNI trasmette il Testo Unico in materia di salute e sicurezza del lavoro - formazione ed aggiornamento dei coordinatori per la sicurezza  dei lavori.

Si prega di prestare la massima attenzione al contenuto.

Scarica circolare n° 632 

Normativa vigente in tema di onorari, indennità e spese dei periti e dei CTU

Con la circolare n° 630/XVIII Sess. 2015, del 20 novembre u.s., il CNI trasmette le considerazioni sulla normativa vigente in tema di  onorari, indennità e spese dei periti e dei CTU in ambito penale e civile.

Si prega di prestare la massima attenzione al contenuto.

Scarica circolare n° 630 

Scarica allegato 1 - considerazioni  (dimensione 14 MB)

Scarica allegato 2 - note di accompagnamento 

Coordinatore per la sicurezza

Con la circolare n° 626/XVIII Sess. 2015, del 10 novembre u.s., il CNI trasmette le linee guida per lo svolgimento dell'incarico di Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione.

Si prega di prestare la massima attenzione al contenuto.

Scarica circolare n° 626 

Roadshow "Condominio OK"

Organizzato dalla Virginia Gambino Editore, a partire dalle ore 13,30 del 27 novembre p.v., presso la Sala Wright del Salone Restructura 2015 (Lingotto Fiere, padiglione Oval - via Mattè Trucco, 79 - Torino), si terrà il Roadshow dal titolo

"Risparmiare in casa: istruzioni per l'uso".

L'evento, a carattere gratuito, ha ottenuto il Patrocinio dell'Ordine.

Per informazioni e/o iscrizione agli eventi rivolgersi all'Ente erogante (casacondominio).

Scarica programma

CITTA' DI TORINO - Direzione Territoriale Ambiente. Area Edilizia Privata

Si rendono note agli Iscritti le precisazioni in merito alle dichiarazioni di fine lavori e richieste/attestazioni agibilità trasmesse dalla Direzione Territoriale Ambiente – Area Edilizia Privata della Città di Torino.

Gli artt. 24 e 25 del T.U. DPR 380/2001 disciplinano il procedimento per il rilascio del certifìcato/attestazione di agibilità. In particolare, l’art. 25 al comma 1 prevede che entro 15 giorni dall’ultimazione dei lavori di finitura dell’intervento il soggetto titolare del titolo abilitativo sia tenuto a presentare allo sportello unico la domanda di rilascio del certificato di agibilità o l’attestazione di agibilità.

In merito è stato riscontrato che pervengono richieste di agibilità su edifici di nuova costruzione che, a seguito di sopralluoghi effettuati a vario titolo dai Servizi tecnici interessati, risultano non completamente ultimati in quanto privi, in tutto o in parte, delle finiture previste.

A tal fine, la Direzione Territoriale Ambiente – Area Edilizia Privata ha precisato che la Circolare della Regione Piemonte n. 5/SG/URB del 27/4/1984, nel definire i tipi di intervento, elenca le opere e i manufatti da intendersi quali “Finiture esterne ed interne degli edifici”, richiamando l’attenzione sulla comunicazione di ultimazione lavori, nella quale si dichiara che le opere progettate sono state integralmente completate nel rispetto del titolo abilitativo e di ogni altra autorizzazione o prescrizione di altri Enti o autorità.

Tale comunicazione, necessaria per poter procedere alla richiesta del rilascio del certificato di agibilità o all’attestazione di agibilità, viene rilasciata ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 ed i sottoscrittori della medesima sono consapevoli delle conseguenze penali, previste dall’art. 76, derivanti dal rilascio di false attestazioni.

Si ricorda, a tal proposito, che è obbligo dell’Amministrazione provvedere alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria delle dichiarazioni di fine lavori che risulteranno non veritiere, per le valutazioni di competenza.



Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli. Prosegui se sei d'accordo.